Con TATAP nasce il vero influencer marketing

 by Maria Teresa Ciacci, ph. Egonipse e Lauro Lenzoni

 

La nostra regione è conosciuta in tutto il mondo per il suo paesaggio, la sua cultura, l’arte. Per non parlare della lingua italiana che proprio da tre toscani doc ebbe origine, prendendo a modello quella di Dante, Petrarca e Boccaccio. Ma Toscana significa anche buona cucina che con la sua tradizione raggiunge oggi livelli di eccellenza. Una tradizione capace di sostenere la comunicazione diretta e spesso spietata dei social network, i media più potenti al mondo. Tre giovani toscani, Tommaso Dami, Luca Parri e Vittorio Rossi che insieme non arrivano a 90 anni, hanno raccolto questo testimone straordinario e, ben ancorate le radici sul territorio da cui provengono, hanno volto lo sguardo al futuro sfruttando quella recente consuetudine di immortalare e condividere sui social ogni piatto, ogni drink, ogni location, in definitiva ogni esperienza enogastronomica. Hanno così creato TATAP, una startup che “sfrutta” la fotomania e la passione per la condivisione social per dare risonanza a ristoranti, locali, bar. Il meccanismo è semplice. Il cliente, in cambio di un piccolo sconto, condivide il piatto. Quella foto, pubblicata su Instagram o Facebook tramite l’applicazione web, sarà quindi visibile sul profilo a centinaia, e talvolta migliaia, di amici e followers. Un meccanismo che si ispira a quello dell’influencer marketing, costruito però su rapporti veri, quotidiani e tra persone che veramente si conoscono e che, soprattutto, condividono lo stesso stile di vita. Persone vere, che sicuramente valuteranno quel post come il consiglio autentico di un amico alla stregua del passaparola che una volta veniva fatto a voce e che invece, grazie a TATAP, diventa “social”. Sta qui la grande rivoluzione di questa startup altamente innovativa, che ha ricevuto plausi e incoraggiamenti soprattutto da quei giovani che vuole coinvolgere. Un meccanismo schietto per celebrare i piccoli esercenti che popolano le vie di città e paesi toscani e che onorano il territorio con la passione per la propria attività. Un modo semplice per premiare l’autenticità di un consiglio sincero, nato da un’esperienza piacevole. TATAP ha già ottenuto un rilevante riconoscimento essendo stata premiata come startup toscana altamente innovativa.

Share post with: