Tendenze e idee sulla nostra scena culinaria contemporanea


by Francesco Galli, ph. Archivio Pitti Immagine

 

 Torna dal 7 al 9 marzo, alla Stazione Leopolda di Firenze, la nuova edizione del salone di Pitti Immagine dedicato al gusto. Protagoniste circa 400 aziende tra le migliori della penisola che racconteranno un trend che parla di tradizione e condivisione, geografia e riscoperte, usi e riusi. Tante le novità e i temi caldi oltre agli eventi FuoriDiTaste nei quali e con i quali la città si accende di gusto. Un percorso straordinario attraverso le eccellenze alimentari della penisola e le diversità della food culture, con incursioni nel lifestyle e nel design connessi a cucina e dintorni. Taste è al tempo stesso una piattaforma di business e un contenitore di tendenze e idee sulla scena culinaria contemporanea, diventato di edizione in edizione l’evento imperdibile per il pubblico di operatori del settore e per i food lovers più appassionati. Questa quindicesima edizione presenta una selezione delle più qualificate realtà italiane dell’enogastronomia contemporanea, accanto ad oggetti di food & kitchen design, capi e attrezzature tecniche per la cucina. Alla Stazione Leopolda, un menu sempre più creativo, sorprendente e gustoso, reso unico dal fitto calendario di presentazioni, eventi e talk che fanno il punto sui trend più attuali della tavola e del gusto. In un percorso di allestimento coinvolgente e d’atmosfera. L’obiettivo di questa edizione è quello di far superare ai visitatori i confini conosciuti, seguendo l’impulso a esplorare le nuove dimensioni del gusto offerte dai produttori al salone. Al suo quindicesimo appuntamento la manifestazione mantiene i suoi numeri di riferimento, pur presentando nuovi prodotti, nuove curiosità, nuove storie al suo pubblico di buyers internazionali e di appassionati. Un’evoluzione che continua a puntare sugli ingredienti della qualità e della selezione, e che ogni volta accende i riflettori sui temi caldi della cultura food contemporanea attraverso i Ring curati dal gastronauta Davide Paolini e con focus tematici. Non può mancare poi l’area di Taste Shop, il negozio dove acquistare i prodotti esposti e approfonditi durante il percorso di degustazione.

Share post with: