Quando l’artigianato fa la storia

di Maurizio Naldini, ph. Marco Benvenuti

 

E oggi, proprio oggi che viviamo la prima web generazione, dobbiamo imparare come si costruisce, si restaura, si personalizza, si rendono arte o comunicazione le idee o le forme impresse sopra un foglio? Abbiamo duemila anni di storia avvolti nella carta, non possiamo permetterci di gettare al macero il passato. Per fortuna, a Firenze, nel cuore dell’Oltrarno dove visse per secoli la città artigiana, è tornato a risorgere un laboratorio che dedica ai piaceri e alla cultura della carta le proprie energie e l’esperienza internazionale dei propri insegnanti. Si chiama Atelier Artigianelli, conserva macchinari, antiche stampe, carte da parati, foto d’epoca che ne fanno un vero museo della carta. Si può semplicemente visitarlo, o piuttosto frequentare uno dei suoi corsi, o stage, assieme a giovani che sono lì con specifiche borse di studio.  Il suo primo scopo è culturale e allo stesso tempo sociale. Si possono restaurare i propri libri antichi, o i diari di famiglia. Con metodi secolari si può imparare a costruirsi da soli, con le proprie mani la carta per gli inviti a una festa, per la propria corrispondenza, per il proprio piacere. Da un pezzo di carta di possono ricavare oggetti d’arte. Atelier Artigianelli, nonostante il Covid, è riuscito in questi mesi a farsi conoscere in Italia e in Europa.  Si è aggiudicato progetti europei e ha insegnato un lavoro a decine di giovani. Ha saputo introdurre centinaia di visitatori in un mondo che credevamo banale, ovvio come può essere ovvio un foglio bianco, e a farci capire che ogni foglio è diverso dall’altro, che l’apparente semplicità è il risultato di una complessa tradizione secolare. Ogni stampatore, ogni pittore, ogni zecca di stato ha bisogno di una specifica carta.  Dalla filigrana allo spessore, dal formato alla capacità di assorbimento, la carta si rivela in tutte le sue anime e possibilità. Ma soprattutto, nel pieno della civiltà degli sprechi, scopriamo che niente come la carta si ricicla. Si può saperne di più, contattare Atelier Artigianelli e fissare per un corso anche personalizzato.  Atelier Artigianelli presso Istituto degli Artigianelli via dei Serragli 104, 50124 Firenze.

 

Atelier Artigianelli

Tel. +39 055 0124551

Email. info@atelierartigianelli.it

www.atelierartigianelli.it

Share post with: