Kings Polo Master 2019: i re del Polo si sfidano a Villa a Sesta

by Caterina Vagnozzi, ph. VAS/ Fabio Petroni

 

L’ultima decade di giugno segna il momento più atteso dell’anno nel programma sportivo del Polo Club Villa a Sesta nell’aretino. Il Kings Polo Master con la sua qualifica di 15 goal di handicap è uno dei più importanti appuntamenti del calendario europeo per la più antica tra le discipline equestri, lo sport dei re e re degli sport. Sono attesi otto polo team con la forte presenza di fuoriclasse stranieri. L’evento rafforza la felice partnership che unisce il circolo di polo toscano con il Kings Polo Club, splendido impianto egiziano realizzato al Cairo. Un’altra grande sfida sportiva, con contorno di un ricco palinsesto di eventi social, si annuncia sui “polo pitch” del Villa a Sesta Polo Club. Il club lo scorso settembre, con l’efficiente organizzazione del FIP European Championships, è entrato di diritto nel novero degli impianti top d’Europa. Quattordici squadre in rappresentanza di dieci nazioni che hanno sfilato nel centro storico di Arezzo, trecentocinquanta cavalli, tre campi di gara impegnati, condizioni meteo ideali, due medaglie per le squadre azzurre (oro per gli uomini e argento per le donne), un programma fitto di eventi mondani collaterali e tantissimo pubblico arrivato per le finali hanno reso l’ultima edizione davvero memorabile. Tanto memorabile che Riccardo Tattoni, l’appassionato imprenditore che, quasi vent’anni orsono, in uno degli angoli più affascinanti del Chianti aretino ha iniziato il progetto del Polo Club Villa a Sesta, è stato insignito dalla Federazione Internazionale del Polo del prestigioso titolo di “F.I.P. Ambassador”. Sin dall’inizio ogni singolo intervento è stato progettato e realizzato con attenzione meticolosa alla tecnica, all’impatto ambientale, al benessere di cavalli e giocatori. Questo Polo Club dispone di tre campi a norma internazionale ed un campo pratica, tutti all’avanguardia sia per livello tecnico che per la struttura. Il campo ‘Sorleone’, inaugurato nel 2017, oltre ad essere il più grande d’Europa, è adiacente ad un piccolo lago circondato di piante, location ideale per l’organizzazione di eventi e momenti di relax dei dopo partita. Una tribuna in marmo travertino sul campo n.1 ed un’area ricettiva coperta ed attrezzata, con raffinato lounge bar a centrocampo, rendono Villa a Sesta Polo Club sede ideale ed impareggiabile per i tornei internazionali. L’evento più importante ospitato nell’impianto è stato il Play Off Europa dei Mondiali nel 2011.   

Share post with: