28/06/2018

by Gianni Mercatali

Come non parlare di mare nel nostro numero estivo? Per la prima volta lasciamo la costa per “tuffarci” nelle acque alla scoperta dello straordinario arcipelago toscano. Iniziamo con un focus sull’Isola d’Elba visitandola non da un punto di vista turistico con le sue bellezze naturali e storiche ma unicamente gastronomico. Il nostro Marco Gemelli ci racconta i piatti della cucina elbana tradizionale ma anche contemporanea con le ricette degli chef del territorio e le erbe che crescono sull’isola seguendo, come una sorta di vademecum, la recente pubblicazione di Valter Giuliani “Elba Taste”. La parte turistica tradizionale vi farà scoprire una Toscana dall’alto volando fra le nuvole a bordo di straordinarie e colorate mongolfiere come in un ricordo del “giro del mondo in 80 giorni” guidati da Maria Chiara Cremoni, prima donna pilota toscana con regolare brevetto. Una volta a terra troverete un’originale iniziativa di “land art” a Colle di Bordocheo sulle colline lucchesi, quindi il fascino di Borgo Pignano, un resort “goloso” dove la tv non esiste, fino alla scoperta della Maremma in un programma enoico-cultural-musicale di Val delle Rose della Famiglia Cecchi. Ma la nostra regione significa anche artigianalità con alcune eccellenze del “fatto a mano”. Ed è anche il territorio dove, negli anni ’50, nacque la prima fabbrica italiana di jeans. La brava Silvia Gigli, nota firma del fashion, ci racconta la storia di Roy Roger’s e del suo “su misura”. Con questo numero continua la rassegna dedicata a fotografi autoctoni o che raccontano la Toscana. A intervistare Andrea Moretti è stata Francesca Soldani mentre il tema delle sue immagini in bianco/nero sono i personaggi che lavorano in sala nella ristorazione. Continuano anche le nostre rubriche fisse “come eravamo” con Silvester Stallone a Firenze e gli “shot on site” di Porsche a Forte dei Marmi e la vodka biologica toscana VKA all’Odeon Bistrò.

Share post with: